6 Febbraio 2017
ADNKronos

Roma: ‘crisi’ Balduina tra negozi chiusi e traffico, il rilancio parte dai cittadini

Saracinesche abbassate (-20% il saldo stimato tra aperture e chiusure), perdita di valore degli immobili (quasi il 40% in meno in 10 anni), traffico congestionato, immondizia sparsa e furti. La Balduina ‘chic’ di una volta, adagiata tra San Pietro e Forte Trionfale, con i suoi prestigiosi appartamenti e i bei negozi, rischia di scivolare in una crisi dal sapore amaro. Tre chilometri quadrati e 42mila abitanti, un “paese” dove ci si conosce e riconosce ma senza un punto di aggregazione e neanche più un cinema (c’è n’erano due). A lanciare quello che è un vero e proprio grido d’allarme per uno dei quartieri più prestigiosi della Capitale è la neonata Associazione di Promozione Sociale “Balduina’s”, che, dopo sei mesi di organizzazione e confronti sul territorio, lancia un invito a cittadini e istituzioni locali per domenica 12 febbraio presso l’hotel Zone (via Alfredo Fusco 118, ore 17.30) per illustrare un progetto di rilancio e presidio del rione.

Ultime Rassegne

Roma, a Balduina nasce l’Amazon di quartiere: una parte degli incassi va alla comunità

18 Dicembre 2020

Alla Balduina è nato l’Amazon di quartiere

18 Dicembre 2020

Alla balduina arriva un marketplace online a sostegno delle attività commerciali di zona

15 Dicembre 2020
Balduina'S - Via Prisciano 72, 00136 Roma - P.IVA 14608301009 - RM1533070
Sito realizzato da Seocrate