"Bottega 94", pesce, carne e vino a via Nicolai


"Bottega 94", pesce, carne e vino a via Nicolai

Al numero 94 di via Filippo Nicolai, quasi alla fine della stessa, e quindi a venti metri da largo Friggeri, si trova "Bottega 94", un ristorante, enoteca e vineria aperto da poco più di un anno da due amici che si erano conosciuti, molti anni fa, proprio lavorando assieme nell'ambito della ristorazione: uno dei due ha poi continuato a lavorare in tale settore, mentre l'altro aveva intrapreso una strada diversa, ma poi hanno pensato di rilevare insieme questo spazio, dove, fino ad alcuni anni fa, sorgeva un bar, ma che, ultimamente, non veniva più utilizzato. Il loro locale è principalmente un ristorante di carne e pesce (anzi, più pesce che carne), ma è anche un enoteca, perché vi si vendono pure bottiglie di vino, e vi ci si può recare dopo cena per un semplice cocktail, magari, d'estate, sedendosi nei tavolini del giardino. 

"Bottega 94" è inoltre aperta dalle 9.30 di mattina, quindi, volendo, vi ci si può anche fare colazione (qualche volta, anzi, viene preparata pure quella continentale). I due proprietari conoscono abbastanza bene la Balduina, perché uno di loro vive nel nostro quartiere, che dicono di aver vissuto, finora, anche grazie a iniziative come quella del Vinòforum, svoltasi a giugno dell'anno scorso pure alla Balduina (a cui, però, sono riusciti ad aderire solo in parte, avendo, allora, appena aperto), o venendo in contatto con gli altri ristoranti e bistrot a loro vicini, e sarebbero contenti se si organizzassero più spesso eventi od iniziative simili, a cui parteciperebbero volentieri. Presso "Bottega 94" sono stati inoltre organizzati sia corsi di degustazione del vino, sia di cucina, che, in entrambi i casi, hanno richiamato parecchie persone, e saranno quindi riproposti.

Per i due soci, il pregio principale del nostro quartiere è che vi sono molte persone che, magari, preferiscono uscire la sera senza doversi spostare con l'auto, e, quindi, si recano volentieri nei locali a loro vicini, o comunque nella zona. Il punto di forza del loro locale, secondo i proprietari, è dato dalla loro cordialità, per la quale la gente si reca lì anche per fare quattro chiacchiere, e per essere accolti familiarmente, oltre che, magari, per vedersi consigliato qualche vino particolare da degustare. Per loro, i clienti apprezzano particolarmente, oltre al loro cibo e ai loro vini, anche il fatto che non sono più giovanissimi, ma, quindi, è da tanto che lavorano nell'ambito della ristorazione, e trascorrono buona parte della giornata all'interno del locale, dedicandosi ad esso.

La loro clientela abituale sarebbe composta da persone di età compresa fra i 40 e i 60 anni, e, fra questi, vi sarebbero anche alcuni avvocati che abitano nella zona nostra, ma lavorano in Prati, e, lì, avevano già conosciuto uno dei due soci nell'enoteca dove prima lavorava. Uno dei proprietari confida inoltre, con un pizzico di orgoglio, che, a volte, vanno lì a pranzo o a cena pure alcuni calciatori, che, magari, stanno osservando un periodo di cure alla clinica villa Stuart. "Bottega 94" effettua anche servizio da asporto e consegne a domicilio. Non sono previste particolari offerte speciali, a parte uno sconto del 10 per cento sul delivery, tuttavia, spiega uno dei soci, il prezzo finale viene sempre un pochino "arrotondato" verso il basso.

Luca Fiorucci